Home » Blog » Il controllo di gestione 

Il controllo di gestione 

Non lasciare alla provvidenza i numeri del tuo hotel 

Il controllo di gestione è quell’attività che ti permette di tenere sotto controllo, costantemente, l’andamento della tua struttura. 

La maggior parte degli albergatori affida il resoconto periodico dell’andamento dell’attività al proprio commercialista. Non che questo sia sbagliato ma se questo risultato, che spesso arriva a metà dell’esercizio successivo a quello a cui si riferisce, è l’unico momento per capire se le decisioni prese hanno portato risultati positivi o negativi, c’è qualcosa che non va nella gestione. 

Cosa facciamo

Nelle aziende che seguiamo, quando ci è permesso, impostiamo un controllo di gestione su base mensile. Ecco quali sono gli step che seguiamo ed i vantaggi che generiamo: 

  1. Creazione dei centri di costo e di ricavo. Per ogni reparto creiamo un centro di costo e di ricavo al quale imputare ogni acquisto e vendita effettuato 
  1. Collaborazione con i fornitori. Ad ogni fornitore è richiesto di separare le voci di acquisto per ogni centro di costo 
  1. Imputazione temporale. Per ogni acquisto stabiliremo, insieme alla proprietà, la competenza temporale quindi decideremo se la merce acquistata sarà consumata nello stesso mese o se l’importo andrà spalmato su più mensilità 
  1. Imputazione per reparto. In caso di fornitori generalisti imputeremo la pertinenza di ogni singola voce in fattura al corretto centro di costo 
  1. Key Performance Indicator. In base alle esigenze della proprietà studieremo insieme i KPI (Key Performance Indicator, in italiano indicatore chiave di prestazione) che sono una metrica per misurare l’andamento dei processi aziendali rispetto agli obiettivi prefissati. 
  1. Ogni mese riusciremo a rispondere alla domanda: “Come sta andando l’anno?”. Non ci baseremo su sensazioni ma su dati e valori reali 
  1. Individueremo le aree più performanti rispetto a quelle che hanno dato risultati meno eccellenti 
  1. Riusciremo a correggere il tiro in corsa senza dover aspettare i risultati del commercialista

Cosa puoi fare tu…

Ok ma quanto tempo occorre per mettere a punto tutto ciò? Meno di quello che pensi ed i vantaggi superano di gran lunga gli svantaggi. Con questo strumento non avrai sorprese e potrai prendere decisioni basate su dati certi. 

Per iniziare puoi creare un semplice foglio Excel, se cerchi qualcosa di professionale e completo ti suggeriamo https://www.goprofit.cloud/ un software molto completo creato apposta per le imprese ricettive. 

Ne vuoi sapere di più? Contattaci a info@besthospitality.it 

Condividi questo articolo su

Articoli correlati

Strategia

Come aumentare il fatturato del tuo hotel

Pricing

Quali fattori sono da prendere in considerazione per valutare l’opportunità di investire in un albergo?
Investire in un albergo può essere un'opportunità redditizia. Valuta rischi e i benefici prima di prendere una decisione definitiva sull'investimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *